Rivolta Italiana Ravenna 8

Riaprire subito le scuole italiane in presenza

31 people have signed this petition. Add your name now!
Rivolta Italiana Ravenna 8 Comments
31 people have signed. Add your voice!
4%
jeff hoffman signed recently
Davide Nati signed recently

Da oltre un anno le decisioni del governo italiano e del Parlamento stanno colpendo troppo duramente il benessere psicofisico dei nostri giovani, costretti ad un disumano e pericoloso isolamento affettivo e relazionale, a perdere quasi del tutto il Diritto allo Studio che si può estrinsecare e attuare efficacemente solo in presenza, specie per i bambini di Scuola Primaria. E proprio i bambini possono e devono stare ogni giorno a scuola in piena sicurezza e salute, come è stato ampiamente e seriamente dimostrato da molte ricerche internazionali e nazionali. Invece anche questo governo sta spingendo in maniera deleteria e poco lungimirante per la chiusura prolungata, se non perenne, delle scuole italiane pur sapendo di poter provocare una catastrofe umanitaria che coinvolgerà duramente oltre 8 milioni di studenti e le loro famiglie, cioè noi genitori, zii e nonni costretti a supportare ogni giorno i nostri figli e nipoti per poter seguire una sterile, discriminante e inefficace DAD o DDI che stanno facendo ammalare i nostri giovani. Tutti gli psicologi e psichiatri hanno confermato che i Lockdown e le chiusure totali e prolungate delle scuole vere, cioè in presenza, stanno facendo quadruplicare i disturbi psichici come depressione, comportamenti ossessivo-compulsivi e persino tentati suicidi (a volte riusciti purtroppo!), oltre abuso di farmaci, sostanze stupefacenti e alcolici in età pediatrica sempre più precoce. Inoltre gli scienziati di tutto il mondo stanno clamorosamente smentendo le false affermazioni che vedrebbero i nostri giovani minorenni come cause significative dei contagi da Coronavirus Sars2. È stato dimostrato che la scuola pubblica italiana è il luogo più sano e sicuro in cui far stare e crescere i nostri figli, ma da sempre e ancor più ora che stiamo vivendo una crisi sanitaria. Ma con le chiusure selvagge delle scuole e con i Lockdown immotivati e inefficaci si rischia di provocare e favorire una catastrofe immane ormai quasi imminente se non si dovesse invertire nettamente la rotta delle scelte politiche sia a livello nazionale sia a livello locale. I Sindaci devono rendersi subito conto dei pericoli e dei danni collaterali che stanno favorendo con una gestione miope e per nulla saggia delle problematiche legate al Covid19. Il benessere psicofisico reale e globale dei nostri figli e nipoti è fortemente a rischio, pertanto noi famiglie di tutta l'Italia chiediamo il ripristino immediato dell'unica vera scuola con il rientro nelle aule promuovendo la scuola all'aperto. Non si possono più calpestare i diritti fondamentali sanciti dalla vigente Costituzione della Repubblica Italiana, da tutte le norme e i trattati internazionali. Chiediamo allo Stato Italiano, nella persona del Presidente della Repubblica, del Governo in carica e del Parlamento, di far riaprire immediatamente le scuole dedicando una parte dei fondi europei e nazionali alla sistemazione dei cortili scolastici in modo da renderli fruibili per l'intero anno scolastico. Inoltre chiediamo che vengano finalmente messe al centro progettualità a lungo termine per rendere il Sistema Scolastico Italiano pienamente in sintonia con i reali bisogni educativi, pedagogici e formativi di tutti gli allievi-alunni. Solo la scuola in presenza può garantire il pieno sviluppo armonico dell'uomo.

Share for Success
8

Comments

See More
31

Signatures